1 maggio 2011

Firenze



  Quando esci e noti carenza di persone che affollano i locali, le strade, gli aperitivi, quando non trovi traffico in città, quando non devi fare la fila da Princi per la tua pizzetta... 
vuol dire che stanno arrivando le vacanze, che sia un ponte lungo, che siano anche 3 giorni, Milano si svuota e tutti partono per passare qualche giorno lontano dai rumori e dallo stress della città, o per ritornare alle proprie città natali.

Pasqua. Ero in auto con mia sorella e la mia amica Guenda, in direzione Napoli... 
"traffico" non è la parola che più si addice a quella lunga fila kilometrica di lucette rosse disposte avanti la nostra povera mini...
Dopo aver, nell'ordine qui disposto:
  • Cantato a squarciagola tutte le canzoni che avevo messo sull'ipod
  • Letto, in sequenza:  Vogue, Marieclaire, Anna, Amica, Gioia, Vanity fair, che avevamo "casualmente" comprato prima del viaggio, dando opinioni in merito ai trend, alle lettere delle fan nella sezione "posta del cuore", dando un occhio al solito oroscopo e notando che i nostri sono sempre un insieme di sfighe e nient'altro
  • Contemporaneamente: scambiato "piacevoli" commenti di apprezzamento alle foto o agli status dei nostri amici che beatamente erano al sole o in vacanza in qualche meravigliosa località 
  • Aver parlato con i nostri vicini di auto, notando che "la fila del vicino è sempre la più veloce" e "chissà chi è il primo della coda", "cosa sarà mai successo", "MA PROPRIO OGGI HANNO DECISO DI PARTIRE TUTTI, ALLA FACCIA DELLA PARTENZA INTELLIGENTE", "ma in Italia non lavora più nessuno? Dove è sta cavolo di crisi??"

......grazie anche all'arguto consiglio del nostro amiHo fiorentino MiHelangelo, abbiamo deciso di far tappa a Firenze, per un aperitivo, una cenetta e per rimetterci in sesto con una lauta e buonissima bistehha fiorentina!

















Il Ponte Vecchio è uno dei simboli della città di Firenze ed uno dei ponti più famosi del mondo. Attraversa il fiume Arno nel suo punto più stretto... e di sera, tra le luci e l'atmosfera romantica, è davvero spettacolare! 
Sembrava esser sulla Senna, tra Saint Germain e Ile Saint Louis.... sarà che tutte le città con un fiume si somigliano, ma a me Firenze, come Parigi, è rimasta nel cuore.













Nessun commento:

Posta un commento

Feel free to leave a message, Lala