5 novembre 2012

Kili di troppo? Ti licenzio.




E' LUNEDI.
E il lunedì, si sa, è sempre il giorno perfetto per iniziare nuovi progetti, 
per iscriversi in palestra,  trovare un nuovo lavoro,
comprare i biglietti per un weekend che ormai abbiamo alle spalle,
per smettere di fumare, per iniziare la sempre in voga "signora dieta" ,
per lasciare il fidanzato/a o per mandare il messaggio ed invitare a cena, al cinema o a bere una cioccolata calda al ragazzo/a che abbiamo conosciuto il venerdì precedente
(per le tattiche amorose contattare Lala nelle ore serali)

Il mio lunedì mattina solitamente inizia così: 
- percorso letto-bagno
- con occhi ancora chiusi mi preparo un caffè
- apro il frigo, prendo lo yogurt e/o il latte (se sono fortunata e ho fatto la spesa altrimenti cippa!) cereali e succo di frutta
- colaziono guardando solitamente Project Runway oppure i Griffin
- foto della colazione di turno da postare su Instagram 
- accendo il pc e via alla sfilza di blog/siti web per aggiornarmi e iniziare le mie ore di scrittura.

Anche stamattina è andata proprio così, ho seguito tutti i punti, uno per uno 
(l'unica cosa che mi è sfuggita sono i Griffin, ma in compenso a Milano c'è il sole, quindi va bene ugualmente, sorriso sia!)
Dicevo... 
girovagando tra siti web mi imbarco in una notizia che mi ha lasciato un po' perplessa:

"Mila Kunis licenziata per i chili in più" 
 Mila Kunis?

No, dico... parliamo della stessa Mila che conosco io?
Quella che ha girato "Amici di letto" con il mio Giustino Timberlake (ahimè, la notizia del matrimonio ancora non l'ho presa bene, quindi non soffermiamoci troppo sulla cosa),
quella che ha girato il film "Ted" come fidanzata del tipo con orsacchiotto,
quella che era stata eletta qualche messe fa dall'Esquire come la donna più sexy del mondo??
Quella Mila?





Tutto ciò non sembra esser bastato alla grande Maison Dior, a quanto letto.
  L'attrice americana, infatti, sarebbe stata licenziata dalla grande Casa di moda per la quale da sei mesi era testimonial delle borse Miss Dior. 

La motivazione ufficiale del licenziamento pare risiedere nel fatto che l'attrice in questi mesi avrebbe preso un po' troppo peso.
 E così l'appesantimento dell'attrice avrebbe portato Dior a licenziarla in tronco e a sostituirla con Jennifer Lawrence
(a mio modesto parere, pessima scelta!)




 Ed ora tutti ci immaginiamo la povera Mila come un omino Michelin,
tutta ciccia e brufoli... quindi mi sono messa alla ricerca delle ultime foto
in circolazione dell'attrice e... cosa ho trovato? 



  

Hmmmm davvero terribile questa ragazza!
Grasso che cola da tutte le parti... bleah! 


In poche parole, non è cambiato nulla:
le case di moda continuano a cercare donne mingherline, 
tutte le campagne anti-anoressia o sul cambio di immagine è fuffa.
Non esiste un modello unico di bellezza, 
non c’è un diktat che esclude ciò che non è conforme per età, peso, altezza. 
Come il fascino personale anche il benessere nasce dall’interno, da uno stile di vita sano e consapevole, improntato a un approccio naturale al cibo, allo sport e al pensiero.
MILA SILURATA. 
 La splendida fidanzata di Ashton Kutcher è stata liquidata dalla maison  perché «non più conforme alle esigenze d’immagine previste dal brand». Mila, un'altra testimonial silurata, dopo Rihanna, cacciata da Nivea perché la sua immagine è troppo aggressiva. 
Ma i casi delle celebrities che hanno messo su qualche kg scatenando l'ira dei manager sono tante: da Christina Aguilera a Jessica Simpson.  


SOSPETTA GRAVIDANZA?
Dal canto suo, l'attrice non ha ancora replicato,
ma la maison potrebbe comunque trovarsi ad affrontare dei seri guai qualora Mila decidesse di far luce sulla questione.
Anche perché le sue rotondità potrebbero essere giustificate da una gravidanza
ancora non confermata.


7 commenti:

  1. Ma se è stupenda....

    RispondiElimina
  2. io sono senza parole! Cara Dior mi deludi proprio....

    RispondiElimina
  3. sai che quando ho letto la notizia non volevo crederci?
    roba da matti!

    a me non avrebbero manco assunto allora :-)

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah beh, nemmeno a me, siamo in ottima compagnia! :)

      Elimina
  4. assurdo! non ci posso credere che il motivo vero sia stato questo anche perchè non posso giustificarlo, neanche a dire è diventata obesa :S

    bah!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' quello che penso anche io... e poi è stupenda!

      Elimina

Feel free to leave a message, Lala