5 dicembre 2012

Ricette beauty: peeling al bicarbonato.


Ieri sono tornata a Napoli e... piove!
Piove e fa freddo.
Piove, fa freddo e non ho voglia di uscire.
Piove, fa freddo, non ho voglia di uscire e mi annoio.
Piove, fa freddo, non ho voglia di uscire, mi annoio e quasi quasi mi faccio una tisana...
Prendo la tisana e accendo la televisione, vai con Real Time!
Alè, c'è la fantastica Clio Make Up... sembra la piccola chimica... è in cucina e ha delle ampolline piene di ingredienti... mescola, gira, rigira, spalma....
Clio, mi hai fatto venire voglia!
  Eccomi già che smanetto su Gooooogle alla ricerca di qualche ricetta speciale da fare in casa, 
quelle veloci e che danno ottimi risultati...
(partiamo ottimisti che è meglio)

Le ricette fatte in casa sono a base di ingredienti naturali e migliorano i difetti della pelle, inoltre forniscono un'idratazione naturale. 
Preparare una maschera fatta in casa è semplicissimo ( ormai potete fidarvi!), trovate tutti gli ingredienti nella vostra cucina, si fa rapidamente, 
non è costosa e i risultati sono garantiti.
Ed io lo so! 
Da piccola piangevo interi pomeriggi davanti allo specchio per colpa di quelle macchioline orrende che avevo sul viso, che poi capii non si chiamavano lenticchie come i miei simpaticissssimi amichetti di scuola dicevano, ma lentiggini, ed io non ero una "lenticchia" o una "fragolina" (come, invece, mi chiamava mamma), ma ero semplicemente una bimba con le lentiggini... e che era del tutto inutile cospargere il viso di creme e cremine che trovavo nel bagno, era inutile riempirsi di panna montata o crema al limone, quelle piccole macchioline lentigginose sarebbero rimaste lì dove erano. Lì.
Dove sono tutt'ora insomma.
E ora ci convivo felicemente: io e le mie lentiggini viviamo felici e contente.
THE END.

"QUALE FACCIAMO?"
(mi chiederete voi con tanta curiosità)

Oggi ho scelto quella per il peeling al bicarbonato.
(rispondo io)

"OOOOOH!"
(stupore e meraviglia aleggiano nell'aria)

Cosa serve?



-1 cucchiaio di bicarbonato
-2 cucchiai di latte detergente
- qualche goccia di limone

 Utilizzando bicarbonato e latte detergente, potrete realizzare un vero e proprio prodotto cosmetico. Lo scrub rinnova l’aspetto della pelle in pochi minuti e la fa apparire più giovane, rendendo la cute più luminosa e più liscia al tatto. A differenza delle maschere, lo scrub contiene microgranuli o microparticelle che, massaggiate sul nostro viso, o sulla pelle del corpo producono una leggera abrasione. Questa abrasione è fondamentale in quanto va ad eliminare le impurità e le cellule morte dal volto, ringiovanendolo.

I vantaggi che si ottengono da questa tecnica cosmetica sono tutti quelli tipici dello scrub: già dopo la prima volta sentirete la vostra pelle straordinariamente levigata.





Bene, ecco la pozione magica!


Prendete due piccoli recipienti di vetro o di ceramica (delle coppette da mecedonia andranno benissimo) mescolate il tutto, rendendo il preparato omogeneo. 
Il peeling va utilizzato al momento ed applicato sia sul viso che sul collo.
Applicate il composto al viso, ed effettuate lo scrub con leggeri movimenti rotatori, evitando la zona attorno agli occhi.
(una sensazione di pizzicore è normale, ma se dovesse risultare eccessiva, risciacquate subito con tanta acqua fresca)
Prima di risciacquare, intingete la punta delle dita nel limone ed effettuate ancora qualche massaggio, poi risciacquate molto molto bene. Asciugate delicatamente ed applicate una crema leggera: non vi sembra di sentire la pelle respirare?
Questo scrub è utilizzabile su tutto il corpo aumentando le dosi perché è un ottimo disinfettante per la pelle.

Ah, un'ultima cosa: non fatelo se dovete uscire subito dopo, un certo arrossamento è inevitabile, e scompare al massimo in un paio d'ore!
Io l'ho provata 2 volte e ho subito notato dei risultati: pelle più morbida, pori più puliti... 
PAROLA DI LALA!









2 commenti:

  1. Grazie, la provo subito!

    RispondiElimina
  2. Le lentiggini sono bellissime! Le vorrei anche io... :(

    RispondiElimina

Feel free to leave a message, Lala