18 marzo 2013

Uomini, i colori sono importanti, ATTENZIONE PREGO.



Sempre provvista di una sola mano (se non sapete perché basta leggere il post precedente, ma penso sia una cosa di facile intuizione: "Cucina disaster" vol.IX), in questo lunedì sera freddo e piovoso, decido che è cosa buona e giusta aprire gli occhi al genere maschile su "I COLORI".

I colori non sono i 24 colori che avete imparato all'asilo mentre cercavate di dipingere la casetta e l'alberello senza uscire fuori dai bordi, non sono nemmeno i colori della vostra squadra di calcio preferita, non è il colore della vostra automobile, non sono: giallo rosso verde e blu...
Un paio di scarpe che per un uomo è verde per una donna è color verde cobalto scuro, una borsa che per un uomo è solo grigia, per una donna è tortora, ed è inutile osservare che tortora è un uccello, non un colore. Gli uomini tendono ad esprimersi con una palette di colori molto ristretta e semplice, le donne hanno un assortimento cromatico infinitamente più vasto, sarà perché siamo più intelligenti, certo, sarà perché abbiamo più memoria, anche, sarà perché dobbiamo assolutamente sapere di che colore è quel cappottino che abbiamo visto su Victoria Beckham, e vi assicuro, che c'è molta differenza tra un violetto scuro e un prugna (sì, il frutto).






Ecco, questo è il problema, ve lo riassumo in 6-7-8 parole grazie al grafico preso in prestito da Bruno Vespa: “l'uomo vede in grafica CGA; la donna vede in VGA”
Per i non informatici: la CGA (Color Graphics Adapter) era una scheda grafica che permetteva ai computer di visualizzare fino a 16 colori contemporaneamente; la VGA (Video Graphics Array) ne permette 262.144 (di cui 256 contemporaneamente).





Qui sopra trovate un'utilissima scala di conversione dei colori da donna a uomo, io fossi in voi, me la stamperei e l'attaccherei al frigorifero, così tra una birra e un salamino, un colorino in più lo impariamo, eh? 
Sicuramente potrà servirvi quando accompagnerete la vostra adorata a fare shopping (cosa che sappiamo vi piace un sacco) o, quando, al primo appuntamento, la guarderete negli occhi e, con estrema nonchalance esclamerete "Cara, i tuoi occhi blu ardesia chiaro sono incantevoli". Lei, molto colpita, sicuramente si alzerà... e andrà con il primo camionista che incontrerà all'uscita del ristorante pensando che, in realtà, il vostro scopo era trovare una migliore amica per confidarle l'amore che provate verso l'istruttore pompato della palestra.

Comunque, vi vengo incontro cari uomini: la scusa del daltonismo vi porterà al miglior risultato con il minor sforzo, invece, per i più audaci, ecco la TABELLA COLORE da conoscere a memoria.
Ma poi, parliamoci chiaro, a voi che importa? Smalto rosso, lingerie nera e il colore degli interni lasciamolo decidere a noi donne, che si sa, abbiamo buon gusto e tanta pazienza.

1 commento:

Feel free to leave a message, Lala